Luca Montuori, assessore all’Urbanistica del Comune di Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni sullo stadio della Roma all’agenzia Dire. Queste le sue parole:

La convenzione che riguarda il nuovo stadio della Roma? E’ un atto complesso. E’ ancora oggetto di discussione, e di proposte ne sono state già valutate tante in base all’interesse pubblico che si configurerà con la realizzazione di certe opere: il raddoppio della via del Mare, la stazione Tor Di Valle della Roma-Lido, il ponte ciclopedonale verso la stazione Magliana, il parco del Tevere, gli interventi per il dissesto idrogeologico, il potenziamento della stessa linea Roma-Lido. Poi il testo dovrò andare in Assemblea capitolina, che è sovrana. Ma cercheremo di arrivarci discutendone e condividendone prima tutte le parti“.