Spinazzola: “Meno male che abbiamo vinto altrimenti mi sarei mangiato le mani. Ci abbiamo creduto fino all’ultimo”

Leonardo Spinazzola, terzino della Roma e autore del primo gol nel match di questa sera, ha analizzato la vittoria per 2-1 contro la Fiorentina. Queste le sue parole:

SPINAZZOLA A ROMA TV

Gol fantastico e di stanchezza…

E’ stato importante il gol per la partita perché si è aperta. Il primo tempo abbiamo avuto difficoltà nel trovare soluzioni in attacco. Poi ho fatto questo gol. Meno male che abbiamo vinto sennò mi mangiavo le mani.

In che momento l’ha vinta?

Fino all’ultimo ci abbiamo creduto. Ci ha detto bene. Ma quando ci credi e ci provi fino all’ultimo, i gol arrivano.

Che impressione hai avuto su Diawara?

Al limite, ho visto che c’era solo un difensore che poteva tenerlo in gioco. Era millimetrico.

Sul gol: come ti è venuto in mente di andare sul primo palo?

Mi sono fidato delle qualità di Mancini. Sapevo che mi poteva pescare perfettamente e l’ha fatto. Me l’ha detto nello spogliatoio di dirlo.

Hai la capacità di rubare il tempo all’avversario. Dovresti buttarti di più dentro…

Col mister e lo staff me lo dicono spesso. Devo migliorare sennò non si spiega perché ho così pochi gol in carriera. Cerco di migliorare ogni giorno nelle mie lacune. Spero di poter fare altri gol e diventare più incisivo in futuro.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A