Siviglia-Roma 2-0. Reguilon ed En Nesyri regalano agli spagnoli il passaggio ai quarti di finale

Termina a Duisburg il cammino della Roma in Europa League

di Redazione

Pagine Romaniste – La Roma affronta il Siviglia per il match più importante della stagione. La squadra di Fonseca punta forte sull’Europa League per risollevare il giudizio sulla sua stagione. Ecco dunque che il tecnico portoghese vuole mettere in campo il miglior undici possibile contro gli andalusi di Lopetegui. In porta c’è Pau Lopez, davanti a lui Mancini, Ibanez e Kolarov. Nel centrocampo del 3-4-2-1 ci sono Bruno Peres, Diawara e Spinazzola, mentre per il secondo slot in mediana c’è Cristante, con Pellegrini in panchina. Zaniolo ci sarà dal primo minuto, al fianco di Mkhitaryan e alle spalle di Dzeko.

IL TABELLINO

SIVIGLIA FC (4-3-3): Bounou; Navas, Koundé, Diego Carlos, Reguilòn; Jordàn, Fernando, Banega; Ocampos, En-Nesyri, Suso (67′ Munir).
A disposizione: Vaclik, Javi Diaz, Sergi Gomez, Escudero, Oliver Torres, Vàzquez, Lara, Genaro, de Jong, Jose Mena, Pablo Perez,.
Allenatore: Julen Lopetegui.

AS ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Ibanez, Kolarov (78′ Villar); Bruno Peres, Cristante, Diawara (57′ Carles Perez), Spinazzola; Zaniolo (57′ Pellegrini), Mkhitaryan; Dzeko.
A disposizione: Mirante, Cardinali, Fazio, Santon, Calafiori, Perotti, Kluivert, Under, Kalinic.
Allenatore: Paulo Fonseca.

Arbitro: Björn Kuipers (NED)
Assistenti: Sander van Roekel (NED), Erwin Zeinstra (NED)
IV UOMO: Serdar Gözübüyük (NED)
VAR: Pol van Boekel (NED)
AVAR: Dennis Higler (NED)

MARCATORI 22′ Reguilon (S), 44′ En-Nesyri (S).
AMMONITI Kolarov (R), Diego Carlos (S), Pellegrini (R), Jordàn (S).
ESPULSI Mancini (R).

PRE PARTITA

Ore 18.06 – La formazione del Siviglia.

Ore 18.00 – La Roma è arrivata allo Stadio.

Ore 17.38 – L’11 della Roma.