Sesto cambio fuori dalle regole. La Roma avrebbe perso a tavolino

La Gazzetta Dello Sport (Ed. Lu.)Una sostituzione di troppo, fuori dalle regole. A stabilire che la Roma, con il sesto cambio effettuato dopo le due espulsioni ai supplementari era “fuorilegge” è il comunicato 88-A del 9 settembre scorso della Figc che, recuperando le posizioni Ifab sui 5 cambi, chiarisce le regole.

Ogni squadra può effettuare le cinque sostituzioni nei tre slot durante la partita oltre ad utilizzare l’intervallo. Un quarto slot per i cambi è sì possibile per i tempi supplementari, ma soltanto se -al termine dei tempi regolamentari- siano stati sostituiti meno di cinque calciatori. Lo slot utilizzato per far entrare Fuzato e Ibanez vede quindi una sostituzione di troppo. A prescindere dal risultato, la Roma avrebbe comunque riportato la sconfitta a tavolino.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A