La Serie A pronta agli allenamenti collettivi

Giornate scandite dai controlli con i tamponi, corse ed esercizi sempre a distanza di sicurezza

di Redazione

Il Corriere Dello Sport (A.Ramazzotti) – In attesa del nuovo protocollo della Figc, le squadre di Serie A procedono in ordine sparso. Ogni club ha organizzato le sedute come riteneva più opportuno, ma l’unico che si è tenuto al “vecchio” protollo è stato il Parma, che ha messo in isolamento i due calciatori positivi, così come Gervinho, appena rientrato dalla Costa d’Avorio. In tutte le altre piazze invece hanno preferito temporeggiare in attesa della decisione del Cts. La Roma a Trigoria era pronta a passare agli allenamenti collettivi, ma senza protocollo la musica è rimasta la stessa dei giorni precedenti: a parte Zaniolo e gli infortunati Pau Lopez, Perotti e Fuzato, per gli altri allenamenti individuali.