Il Tornatora

Serie A, Preziosi: “Nuovo presidente e ad entro il 30 novembre”. Malagò: “All’interno della Lega c’è una dialettica molto accesa”

di Redazione

Siamo un popolo che fatica a fraternizzare ma la sera facciamo la pace. Credo che prima del 30 (novembre ndr), arriveremo a conclusione. Sono molto ottimista, c’è un bel clima e sono convinto che possiamo andare avanti sia sull’amministratore delegato che sul presidente. Stiamo convergendo ma nomi non ne faccio“: lo dice il presidente del Genoa Enrico Preziosi uscendo dall’assemblea di Lega Serie A che all’ordine del giorno ha l’elezione della nuova governance della Serie A.

Se riescono a trovare le giuste risposte alla rappresentanza della Lega, va bene così, caso contrario bisognerà fare delle valutazioni che sono non di volontà, ma di dovere. All’interno della Lega c’è una dialettica molto accesa, ci sono personalità molto forti, sono tutti amici e li conosco molto bene. E come quando c’è un’assemblea di condominio con 20 soggetti al 5%, più o meno a questa situazione è equiparabile“. Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, intervenendo alla cerimonia di premiazione delle stelle dello sport pugliese. “E’ importante – ha concluso riferendosi alla riunione della Lega – che individuino tutta la filiera delle rappresentanze“.

Ansa