Il Tornatora

Sequestrati i beni di Ferrero: accusato di truffa, autoriciclaggio e appropriazione indebita

di Redazione

Finisce nei guai per Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria: la Guardia di Finanza ha predisposto il sequestro dei suoi beni, in quanto il presidente blucerchiato è coinvolto in un’indagine del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria. I capi d’accusa sarebbero: truffa, autoriciclaggio e appropriazione indebita. A riportarlo è il sito sportmediaset.it.