Pasquale Sensibile SampdoriaL’ex dirigente della Sampdoria, Pasquale Sensibile, ha rilasciato queste dichiarazioni, ai microfoni di TeleRadioStereo, sulla prossima sfida contro la Roma: “Penso che il fatto che ci sia una grande relazione con Walter Sabatini mi abbia anche un po’ penalizzato a livello lavorativo (ride). In questo momento sono libero da vincoli contrattuali, mi sto aggiornando personalmente. Credo che Sabatini abbia svolto un gran lavoro. Nella mia valutazione tecnica non esistono 6 gol di scarto col Bayern. Partita surreale in cui si aspettava soltanto il momento della fine. Mi ha colpito il comportamento della gente della Roma, sia prima che dopo che durante. Ci si diverte a guardare la Roma e anche a seguire le vicende giallorosse in casa Roma. Si stanno facendo tante cose belle, e sarà così anche nei prossimi anni. E’ stato archiviato con grande intelligenza e dignità, il capitolo Bayern Monaco. Sabatini, Pallotta, Baldissoni, De Rossi e gli altri uomini che hanno parlato nel post-partita hanno usato parole importanti. Le loro parole sono parole da uomini, si sono presi la responsabilità. L’hanno fatto con forza e sono certo che la Roma ripartirà da subito. Credo che ci sia una differenza di intensità negli allenamenti tra il campionato italiano e quelli esteri. In questo momento la Roma incontrerà una delle squadre più quadrate del torneo. La Roma ha valori nettamente superiori rispetto ai blucerchiati. La Roma è la squadra favorita per lo Scudetto, secondo me. E’ in una fase del suo percorso di grande ascesa. Sia a livello di squadra che di società. La vedo meglio della Juventus”.