Roma, su N’Zonzi prove di rilancio. Il Siviglia cederà?

di Redazione

Monchi è in Spagna per trasformare il no di due giorni fa per Steven N’Zonzi in un che gli permetterebbe di chiudere in modo positivo il mercato della Roma. Il d.s. giallorosso – scrive La Gazzetta dello Sport – vuole convincere il giocatore ad accettare la proposta di ingaggio a 3 milioni di euro (invece dei 4 che aveva chiesto) ed il Siviglia a scendere con il prezzo del cartellino. N’Zonzi non vuole restare al Siviglia e il Siviglia è entrato oramai nell’ottica di vendere il suo centrocampista, ma va trovato un accordo con il club, che vuole farsi pagare la clausola rescissoria. La Roma non intende spendere 35 milioni per un giocatore di quasi 30 anni, dopo che ne ha spesi 24,7 per Javier Pastore, che di anni ne ha 29. Per quanto riguarda il ruolo di esterno sono rimasti due nomi: quello del brasiliano Marlos e quello di Berardi, il preferito di Di Francesco. Marlos piace tanto a Monchi e non avrebbe un costo altissimo (intorno ai 10 milioni di euro).