Il Tornatora

Roma, problemi di crescita

di Redazione

Rispetto alla partita contro il Real Madrid, in campo contro l’Arezzo ci sono due nuovi arrivati e non uno: oltre a Pau Lopez, compare anche Diawara. Domenica c’è il Genoa e sarà più o meno questa la squadra che farà il suo esordio in campionato. Pellegrini è in vantaggio sull’ex Napoli e Mancini potrebbe essere l’alternativa a uno tra Fazio e Juan Jesus. Fonseca comincia ad avere le idee chiare e allo stesso momento è consapevole che tanto deve essere migliorato. Dall’amichevole di ieri sera si è capito quali siano i punti fermi per il tecnico e quali vadano ancora aspettati. In porta il primo è chiaramente Pau Lopez. In difesa in forma Kolarov, che ha giocato quasi tutte le amichevoli, facendosi trovare in tiro e padrone della fascia. In buone condizioni anche Florenzi e Spinazzola. In avanti si vede un buon fraseggio e qualche buona manovra ad alta velocità ben coordinata. Il problema è quando si perde il pallone: il centrocampo non riesce a fare muro, manca uno come Veretout a dare equilibrio. La coppia al momento sembra essere Cristante-Pellegrini, ma ha bisogno di grande sostegno. Lo scrive Il Messaggero.