Roma-Porto, le probabili formazioni. De Rossi con Pellegrini e Cristante, Zaniolo esterno offensivo e Florenzi terzino

di Redazione

Pagine Romaniste – Dopo aver conquistato la qualificazione nel girone con Real Madrid, CSKA Mosca e Viktoria Plzen, per la Roma è tempo di affrontare gli ottavi di finale di Champions League. I giallorossi se la vedranno con il Porto di Conceiçao, che dovrà fare a meno dello squalificato Jesus Corona e dell’infortunato Marega. Di Francesco punta ancora una volta sul 4-3-3, con capitan De Rossi preferito a Nzonzi. Cristante e Pellegrini saranno le mezzali, mentre Zaniolo ed El Shaarawy supporteranno l’unica punta Dzeko. In porta il dubbio su Olsen verrà sciolto solo a poche ore dalla partita, con Mirante pronto a difendere i pali. Florenzi, Manolas, Fazio e Kolarov comporranno la linea difensiva. Out per problemi muscolari Karsdorp, Under, Schick e Perotti.

LE PROBABILI FORMAZIONI

AS ROMA (4-3-3): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Cristante; Zaniolo, Dzeko, El Shaarawy.
A disposizione: Fuzato, Marcano, Santon, Juan Jesus, Nzonzi, Pastore, Kluivert.
Allenatore: Eusebio Di Francesco.
Diffidati: -.
Squalificati: -.
Indisponibili: Cengiz Under, Perotti, Olsen, Schick, Karsdorp.

FC PORTO (4-3-3): Casillas; Éder Militão, Felipe, Pepe, Alex Telles; Herrera, Danilo Pereira, Óliver Torres; Otávio, Tiquinho Soares, Brahimi.
A disposizione: Vaná, Maxi Pereira, Jorge, Andre Pereira, Hernâni, Fernando, Adrián.
Allenatore: Sergio Conceiçao.
Diffidati: Pepe, Éder Militão, Otávio.
Squalificati: Jesus Corona.
Indisponibili: Aboubakar, Marega.

Arbitro: Danny Makkelie (NED).
Assistenti: Mario Diks (NED) e Hessel Steegstra (NED).
Quarto Ufficiale: Kevin Blom (NED).
VAR: Pol van Boekel (NED).
AVAR: Jochem Kamphuis (NED).