Roma-Petrachi: adesso il ds tratterà con Cairo

di Redazione

Si apre una settimana fondamentale per il futuro della Roma. Fienga ha continuato a tenere i rapporti con Petrachi e Conte. Il direttore sportivo non ha ancora parlato con Cairo per risolvere il suo contratto, sarà lui personalmente a trattare con il suo presidente e non la Roma. Cairo si aspetta un indennizzo, il club giallorosso invece è disposto a fare un’operazione di mercato “di cortesia” per portare a Roma il ds, che dovrebbe firmare per tre anni. L’idea di Pallotta è quella di puntare su un nuovo uomo mercato. Massara potrebbe restare come responsabile dello scouting, ma potrebbe preferire andare a Bologna. Intanto nei prossimi giorni avrà un nuovo incontro con il procuratore di Zaniolo. La posizione del giovane talento si complica. Anche ieri l’interista non ha brillato e la sua conferma, che sembrava scontata, adesso comincia ad essere in dubbio. Lo scrive il Corriere dello Sport.