Il Tornatora

Roma-Napoli 1-4: giallorossi travolti all’Olimpico. Fischi dei tifosi al triplice fischio – VIDEO GOL

di Redazione

Pagine Romaniste (Dallo Stadio Olimpico F.Biafora – G.Conflitti) – Ennesima occasione persa dalla Roma. I giallorossi non approfittano del ko del Milan contro la Sampdoria e vengono travolti per 1-4 dal Napoli all’Olimpico. La sblocca Milik dopo appena un minuto, sfruttando un bell assist di Verdi. Il pareggio romanista arriva a fine primo tempo con un rigore di Perotti, dopo una frazione di gioco pressoché anonima da parte dei giallorossi. La seconda parte di gara inizia sulla falsariga della prima, con la squadra di Ancelotti che trova secondo e terzo gol con Mertens e Verdi. Nzonzi prova a riaprirla con un colpo di testa che finisce sulla traversa, prima del quarto gol del Napoli con Younes. Roma che scivola al sesto posto, superata dall’Atalanta e rischiando di chiudere la serata in settima posizione in caso di vittoria della Lazio contro l’Inter.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

AS ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; Nzonzi, De Rossi (88′ Kluivert); Schick (63′ Zaniolo), Cristante, Perotti (82′ Under); Dzeko.
A disposizione: Fuzato, Mirante, Karsdorp, Juan Jesus, Marcano, Coric, Riccardi.
Allenatore: Claudio Ranieri.
Diffidati: Zaniolo, Florenzi, Manolas, Cristante.
Squalificati: –
Indisponibili: Bianda, Florenzi, El Shaarawy, Pastore.

SSC NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj (68′ Malcuit), Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Verdi (74′ Younes); Mertens (58′ Ounas), Milik.
A disposizione: Karnezis, D’Andrea, Luperto, Gaetano.
Allenatore: Carlo Ancelotti.
Diffidati: Albiol, Diawara.
Squalificati: Zielinski.
Indisponibili: Ospina, Ghoulam, Insigne, Chiriches, Albiol, Diawara.

Arbitro: Calvarese di Teramo.
Assistenti: Peretti e Del Giovane.
IV Uomo: Sacchi.
VAR: Giacomelli.
AVAR: Tonolini.
Marcatori: 1′ Milik (N), 45’+2′ (rig.) Perotti, 49′ Mertens (N), 55′ Verdi (N), 81′ Younes.
Ammoniti: Schick (R), Maksimovic (N), Manolas (R), Dzeko (R), Milik (N), Kolarov (R).
Recupero: 2′ pt, 2′ st.
Totale biglietti venduti: 12.671.
Totale paganti: 36.525
Incasso: 1.330.334 euro.

SECONDO TEMPO

90′+ 2 – Finisce qui. Napoli batte Roma 4-1.

90′ – Ci saranno 2 minuti di recupero.

89′ – Altro tiro dalla distanza, stavolta di Cristante. Meret blocca senza problemi.

88′ – Tentativo Roma con Dzeko. Il bosniaco calcia di sinistro dopo aver ricevuto palla dalla destra da Under. La conclusione termina però alta sopra la traversa.

82′ – Doppio cambio Roma. dentro Kluivert e Under, escono De Rossi e Perotti.

81′GOL DEL NAPOLI. Batti e ribatti in area di rigore, Olsen para la prima conclusione ma non può nulla sul secondo tiro di Younes.

74′ – Occasione Roma con Nzonzi. Il francese raccoglie di testa una respinta di Meret su tiro di Cristante ma stampa il pallone sulla traversa. Terzo cambio del Napoli con Younes per Verdi.

70′ – Sponda di Dzeko e tiro di Cristante: palla fuori di poco.

68′ – Ci prova Milik su punizione, Olsen devia in angolo. Secondo cambio Napoli. entra Malcuit per Hysaj.

66′ – Anche Kolarov finisce sul taccuino di Calvarese. E’ il quarto ammonito per la Roma.

65′ – La Roma ci prova con Fazio. Destro deviato dell’argentino dal limite, palla in angolo.

63′ – Primo cambio Roma: fuori Schick per Zaniolo. Fischi dell’Olimpico per il ceco.

61′ – Destro dalla distanza di Nzonzi deviato dalla difesa del Napoli. Palla in corner.

58′ – Primo cambio per il Napoli. Ancelotti mette Ounas per Mertens.

55′- GOL DEL NAPOLI. Terza rete degli azzurri con Verdi, che conclude di sinistro dopo un’azione fulminante in contropiede.

49′ – GOL DEL NAPOLI. La squadra di Ancelotti passa nuovamente in vantaggio, stavolta con Mertens, che raccoglie un rasoterra dalla destra e sfrutta una clamorosa indecisione di Olsen per siglare il gol dell’1-2.

45′ – Inizia il secondo tempo.

PRIMO TEMPO

45’+ 2- GOL DELLA ROMA! Perotti calcia in maniera impeccabile, spiazza Meret e trova la rete dell’1-1 alla quale segue il fischio di fine primo tempo.

45’+2 – Calcio di rigore per la RomaMeret stende Schick in area e Calvarese indica il dischetto.

45′ – Saranno 2 i minuti di recupero.

45′ – Tentativo dalla distanza senza troppe velleità di Verdi. Olsen blocca.

43′ – Continua il festival di cartellini gialli. Calvarese sanziona Milik per un fallo su Cristante.

36′ – Secondo giallo per la Roma. Il calciatore a essere punito è Manolas, che protesta per un presunto  fuorigioco non segnalato dal guardalinee dopo che il Napoli aveva realizzato il gol del 2-0. Poco dopo viene ammonito anche Dzeko per un fallo su Maksimovic.

33′ – La Roma prova a impensierire Meret. Cross sul secondo palo intercettato di testa da Perotti, ma il tentativo del numero 8 non è preciso e termina a lato.

31′- Grandissimo intervento di Olsen su Milik. Il polacco calcia da due passi dalla porta ricevendo un rasoterra di Mertens, ma lo svedese respinge la conclusione.

20′ – La Roma sembra essersi scrollata di dosso lo choc di avvio gara e ora si fa vedere dalle parti di Meret. I giallorossi però non riescono fin qui ad impensierire in maniera seria il portiere azzurro.

18′ – Prima sortita offensiva della Roma. Cross dalla destra per Nzonzi, col francese che stacca di testa ma non impatta bene il pallone e la mette sul fondo.

17′ – Arriva il secondo giallo della gara. E’ per Maksimovic del Napoli.

14′ – Fase di assestamento della gara, con la Roma che pare aver accusato il colpo del gol in avvio. Tanti errori di precisione da parte della squadra di Ranieri. Intanto arriva il primo cartellino giallo per Patrik Schick dopo un fallo su Mario Rui.

2′ – GOL DEL NAPOLI. Gli azzurri la sbloccano con Milik. Ottimo aggancio del polacco su assist di Verdi e sinistro che batte Olsen.

1′ – Inizia la partita.

LIVE PRE PARTITA

Ore 14.13 – Sul terreno di gioco entrano i portieri per effettuare il riscaldamento.

Ore 13.40 – La Roma è arrivata allo stadio Olimpico.

Ore 13.28 – La formazione ufficiale della Roma (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; Nzonzi, De Rossi; Schick, Cristante, Perotti; Dzeko.

Ore 13.22 – Arriva la formazione ufficiale del Napoli (4-4-2): Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Verdi; Mertens, Milik.