Roma, l’effetto Ajax continua

Leggo (F. Balzani) – Tanto turnover, un po’ di fortuna e il cinismo della grande. La Roma vince pure in campionato e non spegne del tutto una rincorsa Champions in campionato in cui crede poco pure Fonseca viste le scelte di formazione. Contro il Bologna, e a 4 giorni dal ritorno con l’Ajax, si rivedono dal primo minuto Fazio, Perez e Mirante mentre è tempo di debutto per il texano Reynolds. Il primo tempo è tutto del Bologna che si divora tre occasioni anche per colpa delle parate di Mirante oltre che per gli errori di Barrow e compagni.

Fonseca: “Turnover necessario, contro l’Ajax sarà durissima”

Nel momento più delicato arriva la mitragliata di caffè di Mayoral che sfrutta la dormita di Danilo e infila Skorupski. C’è tempo pure per il ritorno di Pastore che non giocava più di 5′ addirittura dal 2019. “Dovevano riposare alcuni titolari e so che abbiamo avuto difficoltà nei primi minuti. Nella ripresa abbiamo legittimato il risultato. Reynolds? Ha bisogno di tempo”, le parole di Fonseca.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti