Roma e Lazio non vogliono fermarsi contro Cagliari e Atalanta

Di Francesco ne fa quasi una questione vitale: «Sarei contento di rinnovare il contratto, ma se non arriviamo tra le prime quattro è inutile parlarne». Come riporta il Corriere della Sera, la Roma ha la Champions in testa e i 4 punti di vantaggio sull’Inter sembrano tanti ma possono improvvisamente diventare nulla, alla prima incertezza, soprattutto per la Lazio, a pari punti con i giallorossi, che all’ultima giornata avrà lo scontro diretto con i nerazzurri. Ma ora che ha assaporato quanto può essere bella (e ricca) questa coppa, nonostante la delusione e la rabbia provocate dal Liverpool, la capitale non ha intenzione di mollarla ma sogna anzi di godersela con due squadre, come ai tempi di Sensi e di Cragnotti.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A