Il Tornatora

Roma, è corsa contro il tempo

di Redazione

In venti giorni la Roma deve fare cessioni per fare quadrare i conti. Servono 45 milioni entro la fine di giugno per essere a posto con il Fair Play Finanziario. Finora l’unica cessione incardinata è quella di Dzeko, ma non basta. Per esigenze di bilancio dunque rischiano di essere sacrificati Manolas e Under. Sul greco, che ha una clausola da 36 milioni, ci sono la Juventus e il Manchester City, mentre il turco ha perso quotazione e mercato. A gennaio era dato vicino a Bayern Monaco ed Arsenal per una cifra intorno ai 40 milioni di euro, ma ora sembra difficile che qualcuno possa avvicinarsi a quella soglia. Potrebbero partire anche Perotti, Marcano e Juan Jesus, mentre non è sul mercato Lorenzo Pellegrini. Lo scrive il Corriere dello Sport.