Roma – Bayern Monaco. De Rossi: “Una partita che tutti aspettavano da tanto, un colpo al cuore vedere i tifosi a fine partita”

di Redazione

roma_bayern_monaco_de_rossi

Queste le dichiarazioni rilasciate da Daniele De Rossi ai microfoni di Sky subito dopo la sconfitta contro il Bayern:

Un commento?

Il risultato è la cosa più eclatante, un risultato così non viene a caso, cerchiamo di trovare dei punti positivi: è una lezione che ci può servire per il futuro, c’è ancora tanta strada da fare, forse ci ridimensiona.

E’ un colpo all’autostima?
E’ una partita che tutti aspettavano da tanto, è un colpo al cuore vedere i tifosi a fine partita, la stagione è lunga e potenzialmente ricca di soddisfazioni.

Il crollo della prima mezz’ora?
Sicuramente c’è un dislivello tecnico con loro, non può essere solo un discorso mentale il risultato, c’è differenza tra noi e loro, ma non penso che questo sia il gap, si poteva fare meglio, come potremo fare meglio tra quindici giorni.

Mi ha fatto impressiona la differenza fisica…
Probabilmente stavano meglio di noi, ma quando ti riesce tutto e il risultato ti sorride tutto diventa più facile, lo vediamo in campionato, quando noi dominiamo e i nostri avversari sembrano boccheggiare, a loro riusciva un po’ tutto.

Loro erano sempre aggressivi…
Loro corrono tantissimo, sembra di rivedere il Barça di Guardiola, corrono tutti, sono rapidi, arrivano da tutte le parti, poi sanno giocare a pallone e tengono palla per diversi minuti e ti fanno giocare per venti secondi, nonostante oggi credo non siano imbattibili e il girone è ancora aperto, nonostante la batosta ce la potremo giocare, dobbiamo fare in tutti modi per evitare di risentire la stessa musica al ritorno