ROMA: STOP SIMPLICIO, IN ATTACCO PROVATI TOTTI-BOJAN-OSVALDO: Emergenza a centrocampo per Luis Enrique. Il tecnico asturiano, secondo quanto riporta l’Ansa, in vista dell’anticipo di sabato all’Olimpico, non potrà contare sui lungodegenti Greco e Lamela (che nel frettampo ha informato i tifosi della Roma della sua salute scrivendo su Twitter: “la caviglia sta molto meglio“), e difficilmente riuscirà a recuperare Perrotta che oggi ha svolto fisioterapia assieme a Okaka, Gago e De Rossi, che comunque non è in duvvio per la sfida contro i nerazzurri. Nel corso dell’allenamento odierno, inoltre, anche Simplicio è stato costretto a fermarsi avendo riportato una distorsione alla caviglia sinistra la cui entità deve ancora essere valutata. Stekelenburg è invece tornato ad allenarsi regolarmente col gruppo, ma dovrebbe restare ancora a riposo. Infine in attacco è stato provato il tridente Totti-Bojan-Osvaldo.
ATALANTA: RIENTRA MORALEZ, IN DIFESA CONFERMATO BELLINI: Rientra Maxi Moralez. Per sfidare Luis Enrique, Colantuono dovrebbe riproporre la stessa formazione che ha sconfitto il Novara, con un’unica variazione: Maxi Moralez riprenderà il suo posto alle spalle di Denis. In difesa sarà confermato Bellini, mentre Peluso si accomoderà in panchina. A centrocampo fiducia alla coppia centrale Cigarini-Brighi. Sono tre gli indisponibili, che hanno continuato il lavoro a parte: Ferreira Pinto, Lucchini e Pettinari. Mancherà inoltre anche Carmona, convocato dalla nazionale cilena. La squadra, con i 22 giocatori convocati, è partita nel pomeriggio per Roma.