Mezza Serie A va in hotel

Nell'ipotesi di una ripresa, le squadre affronterebbero una sorta di ritiro estivo nelle proprie strutture e negli hotel

di Redazione

La Gazzetta dello Sport – Un nuovo raduno, che anche per il protocollo federale richiama il modello di “preparazione estiva. Alla ripresa degli allenamenti i giocatori si ritroveranno in ritiro: non solo, i luoghi frequentati da squadra e personale coinvolto dovranno essere sanificati. Il centro sportivo, le palestre, gli spogliatoi, ma anche gli hotel in cui le squadre soggiorneranno in mancanza di una sede propria. In questo contesto la Serie A si divide: si passa da Juventus e Milan, che hanno stanze e spazi in abbondanza per gestire il ritiro, a Inter e Atalanta, che nei loro centri sportivi non hanno abbastanza camere per ospitare tutto il gruppo, staff compreso. A Trigoria la Roma ha 23 stanze, alle quale può aggiungere le 13 dedicate solitamente al settore giovanile: i 4 campi e i 2 ristoranti sono sufficienti alle altre esigenze.