Reynolds dice di no a Friedkin: valutato 7.5 milioni più il 15% sulla futura rivendita

Fumata grigia per il momento per quanto riguarda l’affare Reynolds. La Roma non ha ancora trovato un accordo con il calciatore e il suo entourage, nonostante abbia raggiunto l’intesa per il suo cartellino (7.5 milioni più il 15% sulla futura rivendita). Prima della partita contro l’Atalanta Ryan Friedkin ha inviato la sua proposta e la controparte ha valuto l’offerta in una riunione andata in scena nella notte tra domenica e lunedì.

La risposta arrivata a Trigoria è che l’offerta non è ritenuta sufficiente per convincere Reynolds e la sua famiglia a dire di sì. La palla adesso torna nella mani della Roma, che dovrà decidere se accontentare le richieste di ingaggio del calciatore statunitense, seguito anche da Juventus, Marsiglia e Bruges. Lo riporta Filippo Biafora de Il Tempo.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti