Il Tornatora

Pure la Roma vuole farsi il suo bond

di Redazione

Dopo la Juventus, anche la Roma vuole farsi un suo bond. L’idea di ristrutturare il debito emettendo un obbligazione sul mercato è di Pallotta e porterà nelle casse capitoline circa 275 milioni di euro. Sostituire un debito con un’altro finanziamento più alto ma a tassi di interesse più bassi. Ecco l’ultima trovata del club giallorosso sulla scia dell’Inter a dicembre 2017 e della Juventus a febbraio, per finanziare l’operazione Ronaldo. Nel caso della società capitolina non si tratta di una necessità ma di una strategia per rimpinguare le casse societarie. Lo riporta Il Tempo.