Primavera, Riccardi: “Pensiamo subito al Viktoria Plzen, è una gara che vale una stagione. E’ un momento no”

di Redazione

Alessio Riccardi, centrocampista della Roma Primavera, ha rilasciato alcune dichiarazioni al canale televisivo del club giallorosso al termine della gara persa per 6-1 contro il Real Madrid. Queste le parole del classe 2001 dopo l’impegno di Youth League:

Cosa potevate fare di più?
Nel primo tempo dovevamo sfruttare le occasioni, un gol avrebbe cambiato le cose. Il quinto e sesto gol si prendono così, alla fine, ma non dovrà più succedere.

Può aver influito sapere l’altro risultato? Sapevate ci fosse l’ultimo appello in Repubblica Ceca…
Noi avremmo dovuto vincere comunque contro di loro. Pensiamo subito alla prossima.

Momento delicato per gli infortuni…
Purtroppo adesso è un momento no, ma con la forza del gruppo ce la metteremo tutta già da domenica.

È rimasta la voglia di dimostrare al Viktoria Plzen che la Roma è forte?
Andiamo lì per vincere, anche per Calafiori e quello che gli è successo in casa. Vale una stagione.

View this post on Instagram

Non è stata la nostra partita,una partita che ci permetteva di superare un periodo NO,tra infortuni e qualche punto perso di troppo..anche oggi purtroppo è andata male. Ma io credo in questa squadra,e in quello che è capace di fare,lo abbiamo dimostrato e lo dimostreremo ancora,tutti uniti,tutti insieme!❤️💛 Gol per te fratello mio @devid_bouah_ ❤️

A post shared by alessio (@riccardi_alessio) on