Il Tornatora

Primavera, Celar e Pezzella non bastano

di Redazione

Al centro sportivo di Monteboro la Roma Primavera accarezza la vittoria due volte, ma alla fine deve arrendersi al pareggio. Contro l’Empoli la sfida è stata vibrante e combattuta: quattro gol e tante occasioni. Il vantaggio di Celar su rigore dura un manciata di minuti, quando Montaperto trasforma il secondo rigore di giornata stavolta concesso a favore dei toscani. Incassato il pareggio la squadra di De Rossi attacca anche se con poca lucidità, ma all’ultimo minuto del primo tempo Pezzella calcia dalla distanza e beffa il portiere di casa. Anche nel secondo tempo la Roma parte bene, prima di incassare il 2-2 di Belardinelli su una sfortunata deviazione di Cargnelutti. Lo riporta il Corriere dello Sport.