Il Tornatora

Presente da paura, futuro incerto con la sfida Totti e Baldini

di Redazione

La Roma ha un allenatore a interim, Ranieri, ed un d.s. a tempo, Massara. Inoltre deve affrontare ben 41 infortuni e numerosi giocatori da vendere o che non vedono l’ora di andarsene. Forse il settimo posto alla fine guardando questo scenario è anche normale. Il miracolo è essere ancora a quattro punti dalla zona Champions, anche se ormai nessuno si fa più illusioni. Come riporta il quotidiano Corriere della Sera, Ranieri dopo il Napoli si è lamentato della forma fisica della squadra: in realtà la Roma corre male perché domenica ha corso di più e a velocità più alta (107,03 m contro 102,41 e 6,7 km/h contro 6,5 km/h). Il problema è anche la qualità delle giocate, ma in questo momento sarebbe troppo chiedere a Ranieri un bel gioco di squadra. Certamente cambiare tre moduli in in tre gare non ha aiutato. In questo caso per iniziare a sistemare la prossima stagione è intervenuto Francesco Totti, pronto ad avere più responsabilità: “Se avrò più poteri nel prossimo futuro qualcosa cambierò“. Due sono i suoi obiettivi: un calciomercato di giocatori fatti e non di giovani promesse; l’allontanamento di Franco Baldini, il consigliere di Pallotta.