Il Tornatora

Piccolo grande talento: “Si realizza un sogno in una serata indimenticabile”

di Redazione

Da ieri Nicolò Zaniolo ha aperto ancora più gli orizzonti del suo futuro. Niente più barriere, giù qualsiasi tipo di confine: tecnico, dialettico, culturale. Da ieri anche l’Europa si è resa conto del futuro luccicante che accompagna la crescita del jolly giallorosso. L’uomo su cui la Roma deve costruire il suo futuro è lui, quello da difendere da qualsiasi idea presente o futura di eventuali plusvalenze. Un altro esame superato dal giovane talento, in una crescita senza fine: “Sono felicissimo per me e la squadra, è un sogno che si è realizza, una serata che non dimenticherò mai nella mia vita — dice a fine partita —. I gol sotto la Sud? Spero di segnarne ancora molti. Adesso dobbiamo andare a Oporto per conquistare i quarti di finale. La partita l’avevamo preparata così, cercando di non lasciare troppi spazi per poi ripartire. Sarà dura, come del resto ogni partita di Champions. Ma andiamo lì per giocarci le nostre carte e passare il turno“. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.