Il Tornatora

Petrachi c’è anche se non si deve dire

di Redazione

La Roma è sottosopra, in tutti i sensi. Francesco Totti sembra sul punto di lasciare la società nonostante la proposta offertagli del CEO Fienga di diventare direttore tecnico. Il problema principale per l’ex capitano giallorosso è sulle competenze: Totti vuole incidere sulla Roma del futuro e questo nuovo ruolo non lo convince. Si attendono novità nei prossimi giorni, visto che lo stesso Totti ha annunciato su twitter dichiarazioni imminenti. La società capitolina è in subbuglio anche per la situazione Petrachi: Cairo ha rifiutato le dimissioni e non è intenzionato a lasciarlo andare, perciò potrà essere ufficializzato dalla Roma solo il primo luglio. Prima di quel termine non potrà, almeno ufficialmente, agire come direttore sportivo della Roma, anche se la questione sembra più formale che sostanziale. Lo riporta il Corriere dello Sport.