Il Tornatora

Perotti, tutto dribbling e fatica per conquistare Fonseca

di Redazione

Da tre settimane a questa parte Perotti non ha mai saltato un allenamento e anche nei test fisici ha dato ottime risposte. In un gruppo che si sta ricostruendo da zero, lui è un leader. Fonseca gli chiede di saltare sempre l’uomo, di giocare in mezzo al campo, di mettere in mostra creatività ma di regalare alla squadra anche quell’equilibrio che Under sull’altra fascia riesce a garantire con maggiore difficoltà. L’argentino vuole restare almeno un altro anno alla Roma. Poi, nonostante il suo contratto scada nel 2021, vorrebbe chiudere al Boca. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.