Pekin Express e Totti: le novità in casa Sky

La tv satellitare punta sulle serie tv d'autore, come quella sugli ultimi due anni di carriera dello storico capitano giallorosso

di Redazione

Corriere della Sera (R. Franco)Totti interpretato da Pietro Castellitto, la prima serie tv di Gabriele Muccino e di Luca Guadagnino, i viaggi di Pekin Express. E il “solito” calcio. Sono i palinsesti della stagione 2020-21 di Sky, che punta molto sulle serie tv italiane d’autore. Come quella su Francesco Totti (titolo provvisorio “Speravo de mori’ prima“, come da striscione nel giorno dell’addio): un racconto in sei episodi sugli ultimi due anni di carriera del leggendario capitano e numero 10 della Roma. Un uomo, sempre la stessa maglia. L’ottavo re di Roma avrà il volto di un ragazzo che gioca con una doppia eredità: impersonare un mito vivente e far dimenticare di essere il figlio di Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini. Nel cast anche Greta Scarano (Ilary Blasi) e Gianmarco Tognazzi che sarà Luciano Spalletti.