Il Tornatora

Pastore ritrovato: “Grazie Ranieri”. Il tecnico su Conte: “Felice se viene”

di Redazione

Il protagonista della vittoria col Cagliari è inaspettatamente Javier Pastore. Come riporta La Repubblica, l’argentino sorride, si scrolla di dosso la pesante etichetta di oggetto misterioso e racconta la sua rinascita: “Ha avuto la sfortuna di farmi male subito a inizio campionato e poi l’allenatore che c’era prima non mi ha preso più in considerazione, non ero un’opzione per lui. Ora ho trovato fiducia grazie a Ranieri che ha capito la situazione in cui ci trovavamo. Ha chiesto cose basilari come non prendere gol e questo ci ha aiutato tanto per l’autostima“. Molto soddisfatto è anche Claudio Ranieri che crede nel quarto posto: “Abbiamo fatto bene, ma non faccio nessuna tabella Champions. I ragazzi stanno riprendendo consapevolezza, Pastore ha una qualità infinita“. Infine il tecnico ha spiazzato tutti con una dichiarazione su Antonio Conte: “Certo che lo vorrei vedere alla Roma. Se arriverà, sarò il primo ad essere felice. Tanto di cappello, lo vado anche a prendere all’aeroporto“.