Domenica di lavoro per l’ad Mark Pannes negli uffici dello studio Tonucci. La Roma prepara l’aumento di capitale da 50 milioni che verrà “chiamato” dal cda entro il 30 maggio e chiuso entro il 30 giugno. La prossima riunione del consiglio, che verrà convocata a giorni, servirà invece ad approvare la trimestrale e nominare il nuovo “investor relator” dopo la liquidazione di Cristina Mazzoleni. Alle riunioni non ha partecipato DiBenedetto che già oggi dovrebbe lasciare l’Italia: l’aumento di capitale potrebbe portare nuovi soci o riassetti interni nel consorzio americano.

Il Tempo – Alessandro Austini