Paga il team manager. Adesso tocca a Cardini

Corriere dello Sport (R.Maida) – Dopo martedì sera resta il terribile messaggio di confusione che trasmette la società a livello di organizzazione. E di immagine, un fattore che i Friedkin considerano fondamentale per la crescita strutturale della squadra. Le immagini Rai non lasciano dubbi su quanto successo. La regia riprende Pellegrini che si avvicina a Fonseca dopo il rosso a Pau Lopez. Da capitano ha notato che, oltre a Fuzato, era pronto anche Ibanez: “Gianlù, è il sesto, è il sesto!“, ha urlato al team manager Gombar. Fonseca si volta verso la panchina e Gombar annuisce nell’incredulità generale. Nessuno sa davvero come funzioni il regolamento.

A quel punto Pellegrini si allontana dop aver ricevuto delucidazioni tattiche da Fonseca. Retroscena: lo stesso centrocampista aveva chiesto all’arbitro, alla fine dei regolamentari, riguardo i cambi e Ghersini aveva chiarito ogni dubbio: cinque cambi, non uno di più. Tuti avevano capito che la partita sarebbe stata comunque compromessa. I Friedkin sono subito intervenuto sollevando dai loro incarichi Gombar e Zubiria. Al posto del team manager ecco Valerio Cardini che nella Primavera ha svolto lo stesso ruolo.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A