Nzonzi, addio Nazionale. Deschamps lo mette fuori

di Redazione

La crisi con la Roma si paga pure in Nazionale. Lo sa bene Steven Nzonzi che ha “perso” la Francia, con la quale si è laureato campione nel mondo appena 8 mesi fa, a causa delle opache prestazioni in giallorosso. Il ct Deschamps lo ha escluso dai convocati in vista del doppio impegno della Francia contro Moldavia e Islanda, in programma rispettivamente il 22 e il 25 marzo, preferendogli Ndombele del Lione. Un duro colpo per l’ex centrocampista del Siviglia che Ranieri proverà a rigenerare in queste settimane. Monchi potrebbe portarlo all’Arsenal dove Nzonzi andrebbe di corsa visto che a Londra vive pure suo figlio insieme all’ex moglie del calciatore. Lo scrive Leggo.