La crisi con la Roma si paga pure in Nazionale. Lo sa bene Steven Nzonzi che ha “perso” la Francia, con la quale si è laureato campione nel mondo appena 8 mesi fa, a causa delle opache prestazioni in giallorosso. Il ct Deschamps lo ha escluso dai convocati in vista del doppio impegno della Francia contro Moldavia e Islanda, in programma rispettivamente il 22 e il 25 marzo, preferendogli Ndombele del Lione. Un duro colpo per l’ex centrocampista del Siviglia che Ranieri proverà a rigenerare in queste settimane. Monchi potrebbe portarlo all’Arsenal dove Nzonzi andrebbe di corsa visto che a Londra vive pure suo figlio insieme all’ex moglie del calciatore. Lo scrive Leggo.