VIDEO – Nainggolan: “Sul gol ho visto la palla e mi sono buttato ma stavo andando sul tiro di Dzeko. Lui ha qualità importanti. Abbiamo reagito bene dopo l’1-0”

-roma-inter-nainggolan gol esultanza

Radja Nainggolan, centrocampista della Roma, è stato intervistato durante il post partita di Roma-Inter. Queste le sue parole dopo il pareggio per 1-1:

NAINGGOLAN IN ZONA MISTA

Noi abbiamo avuto molte più occasioni da gol rispetto a loro e non le abbiamo sfruttate. Loro alla prima occasione hanno fatto gol, forse era quella la differenza. Qualitativamente non abbiamo fatto la nostra migliore partita ma secondo me siamo superiori.

C’è rammarico…
Si, oggi tre punti ci stavano.

Cosa vi ha messo in difficoltà?
La loro difesa, abbiamo provato tanto, arrivati spesso li ma hanno dimostrato che hanno una grande difesa. Per vincere dovevamo farne 3, è un loro punto di forza. Questo è il calcio, noi siamo offensivi e mi piace di più come giochiamo noi.

Cosa succede a Dzeko?
Penso che oggi è entrato bene perché ha messo peso sulla loro difesa e abbiamo avuto inserimenti, alla fine penso che comunque lavora bene ed è importante per noi e per tutti.

Cosa vi siete detti con Spalletti?
Niente di che mi ha detto che nell’ultima azione dovevo stare più tranquillo ma volevo cercare di fare gol ma l’occasione è stata sprecata.

Difesa terzo posto obiettivo?
Ora dobbiamo difenderci e alla fine il pareggio è andato bene con l’Inter a 5 punti e se la Fiorentna vince rimane dietro.

NAINGGOLAN A SKY

Quanto c’entra a minora brillantezza della Roma?
L’Inter ha una grande difesa ed erano coperti anche in mezzo al campo con Medel molto basso, era difficile trovare il momento giusto per far male. Dopo l’1-0 che è stata la prima occasione loro abbiamo reagito da grande squadra e dopo l’1-1 potevamo fare meglio.

Ti sei specializzato a segnare da terra…
Ho visto la palla li e mi sono buttato. Con un po’ di fortuna è andata in rete, non era un tiro facile, ci ho creduto e ci è andata bene. Abbiamo provato ancora a schiacciarli ma era difficile eravamo anche un po’ stanchi.

Com’è il morale di Dzeko?
Io penso che lui ha il suo peso in attacco, l’abbiamo cercato tanto, ha qualità importanti. Il mister ci ha fatto capire che siamo tutti importanti anche chi entra dala panchina. Carpi e Udine ha fatto la differenza, io penso che Dzeko è entrato con lo spirito giusto e ha messo in difficoltà i difensore aprendoci qualche varco.

Provate a giocare dall’inizio alla fine…
Si, io stavo andando sul tiro in porta di Dzeko ma l’ho trovato prima. Importante sempre crederci. Abbiamo continuato a manovrare ma più il tempo passava più diventate difficile Avevamo avuto anche occasioni prima che sono state create giocando a pallone. Il pareggio è comunque un ottimo risultato.

NAINGGOLAN A ROMA TV

Un buon pareggio?
Dopo l’1-0 mancava poco tempo. E’ un buon risultato ma bisognava segnare prima. Quindi è un punto importante, c’è stata reazione e penso che la cosa più importante sia questa.

L’Inter?
Ha una buona struttura difensiva, difendono spesso lo 0-0. Hanno una grande difesa. In altre partite queste occasioni le abbiamo messe dentro, da sottolineare la reazione.

A fine partita eri arrabbiato…
Il mister ha questa cattiveria vincente e nell’ultima azione voleva che prendessi più tempo. Non è successo niente.

Spalletti?
Conosce l’ambiente ed è una cosa che depone a suo favore. Poi si, ci fa lavorare tanto. IE l lavoro viene pagato, ci ha detto quello che vuole e noi ce la stiamo mettendo tutta. Non è stata la nostra miglior prestazione oggi, ma la reazione è stata davvero importante. Siamo su una strada importante e ci crediamo sempre di più.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A