Il Tornatora

Nainggolan c’è, Perotti fuori. Tocca a Defrel

di Redazione

Il Tempo (E.Menghi) –  Quando c’è, gioca. L’imprescindibile Nainggolan fa il grande salto dalla tribuna del Camp Nou al campo dell’Olimpico, guarendo in tempo record dalla seppur piccola lesione al flessore rimediata a Bologna: contro la Fiorentina Radja ci sarà e dal 1’. Il provino è andato bene stavolta, ha svolto l’intera rifinitura con la squadra e Di Francesco l’ha inserito nella lista dei convocati. Assenti, invece, Under e Perotti: il problema al polpaccio si è rivelato più serio del previsto e l’argentino potrebbe tornare direttamente al derby. In attacco spazio allora a Defrel con Dzeko ed El Shaarawy. Col rientro del Ninja a restare fuori dovrebbe essere Pellegrini, stringono i denti Strootman e De Rossi. In difesa Jesus può togliere il posto a Fazio e Peres spera di strapparlo a Florenzi, che resta però favorito. Pioli è senza il gioiellino Chiesa squalificato, Thereau e Badelj. Attesi quasi 40 mila spettatori.