Il Tornatora

Monchi torna a Siviglia: in valigia danni e soldi

di Redazione

Monchi è tornato ufficialmente alla guida sportiva del Siviglia: il lutto per l’addio all’Italia è durato la bellezza di nove giorni. Lodevole, se non fosse che per i suoi due anni scarsi con la divisa della Roma ha incassato 1.939.515,00 euro per la prima stagione (assunzione il 26 aprile 2017 ma stipendio per tutto l’anno), 1.050.000,00 euro per la seconda e circa la metà da luglio 2018 fino all’8 marzo scorso, giorno della separazione dalla Roma. Senza contare un bonus da 1.454.000,00 euro previsto alla fine della passata stagione per il “raggiungimento di determinati obiettivi sportivi”. Lo riporta Il Messaggero.