rabiot

Mercato Roma, Gianluca Di Marzio, esperto di calciomercato, ha rilasciato queste dichiarazioni a “Te la do io Tokyo”, in onda su Centro Suono Sport: “Dopo la prima di Champions ci sarà un incontro tra i dirigenti della Roma e gli agenti di Rabiot”.

E’ vero l’innamoramento per Strootman del Manchester United?
L’allenatore lo conosce benissimo, stravede per lui, Strootman ha bisogno però di fare una stagione per tornare quello del’anno scorso. A gennaio non conviene nè a lui nè alla Roma andare via. Si parla eventualmente per l’estate prossima“.

Maicon?
Ne stanno arrivando di tutti i colori. Si parla di un ritardo ma non so in che condizioni stava Maicon. Affidarsi a tutte le voci non ha senso. Se hanno preso questa decisione e non hanno trovato il giocatore a posto sotto tutti i punti di vista, con Dunga che vuole dare un segnale, allora la Seleçao ha fatto bene. Ho vissuto il Brasile nel disastro dei Mondiali, c’era una Nazione contro i giocatori, se uno non si comporta bene è giusto che la Seleçao dia dei segnali forti“.

Che Roma ti è sembrata?
Ci sono dei giocatori che devono mostrare il loro valore, come Iturbe. Mi ha stupito Manolas al debutto, ha fatto molto bene. Ieri ho visto un errore da parte di Holebas con la Grecia, un rigore un po’ ingenuo, in Italia lo deve evitare“.

Come era composta la procura di Manolas?Strootman sta cambiando procuratore?
Di Strootman non lo so. Manolas non è di Raiola. Ha fatto la mediazione tra Roma e Olympiakos, esiste sia l’intermediario che il procuratore del giocatore. Non sempre l’intermediario è il procuratore. Raiola ha un ottimo feeling con il Presidente dell’Olympiakos facendo diverse operazioni in passato. Le operazioni dell’Olympiakos quasi tutte passano per Raiola“.