Il Tornatora

Mercato Roma. I gol possono far scattare l’acquisto di Sanabria: 9 o 18 reti per l’obbligo di riscatto

di Redazione

Pagine Romaniste (F.B.) – Nel contratto di cessione di Antonio Sanabria sono state inserite due clausole che trasformerebbero il diritto di riscatto in obbligo d’acquisto. Il Betis di Siviglia e il Genoa hanno fissato a 20 milioni la cifra che il Grifone dovrebbe spendere tra un anno e mezzo per poter completare il trasferimento a titolo definitivo. Se la punta paraguayana dovesse però segnare 9 gol entro la fine di questa stagione, o almeno 18 reti in tutto il prossimo campionato, a quel punto il riscatto diventerebbe obbligatorio. La situazione del classe 1996, che ha già timbrato due volte il cartellino nelle prime due apparizioni contro Empoli e Sassuolo, riguarda da vicino la Roma. I giallorossi hanno infatti la possibilità di riacquistare Sanabria al termine di questa stagione per 14,5 milioni di euro e inoltre avranno il 50% in caso di cessione. Se quindi si dovesse concretizzare il riscatto da parte del Genoa nelle casse del club di Trigoria entreranno 10 milioni.