DESTRO   1 Roma Sassuolo

REPUBBLICA.IT (M.Pinci) – Ufficialmente si partirà soltanto il 5 gennaio. Ma i bravi mercanti sanno bene che gli affari migliori si fanno o all’ultimo tuffo (il gong è il 2 febbraio), o prima che la bagarre entri davvero nel vivo. Anche per questo, prima ancora di far saltare i tappi di capodanno, c’è già chi ha brindato a un nuovo colpo. Gabbiadini è a un passo dal diventare la nuova punta di Benitez al Napoli, accompagnato dal croato Strinic, terzino sinistro di 27 anni in arrivo dal Dnipro a costo zero. Ma il vero colpo di gennaio, per ora, l’ha assestato il Milan.

ECCO CERCI, A GIUGNO IL CENTRAVANTI – Manca soltanto l’ufficialità per l’arrivo di Cerci a Milanello. Il corteggiamento iniziato in estate, quando Galliani sperava di poter investire sul mercato l’incasso della cessione di Balotelli al Liverpool, porterà finalmente a nozze l’ala, con il dirottamento di Torres all’Atletico, per un ritorno atteso 7 anni dai tifosi colchoneros. Ma non è finita: perché, segretamente, il club rossonero sta lavorando a un altro grande colpo. Un centravanti da 20 gol, un uomo d’area, magari per la prossima estate. E il primo nome sulla lista è quello di Mattia Destro. Affare difficile per i costi altissimi, e per questo da rimandare alla fine della stagione, quando sarà più facile cercare estimatori per El Shaarawy e scadrà il contratto di Pazzini. Anche perché la Roma non scende da una valutazione di 20 milioni, decisamente al di sopra delle disponibilità del Milan.

ROMA SU J. MARTINEZ E BABACAR – A giugno invece la società giallorossa proverà a piazzare il colpo grosso. E ha già iniziato lo studio di fattibilità per l’acquisto del centravanti del Porto Jackson Martinez: un affare da 30 milioni di euro. Intanto Sabatini continua a lavorare per portare a Trigoria già da gennaio il difensore Chiriches, l’esterno del Genoa Perotti e un terzino, Baba, Casco o Erkin. Ma un altro nome che piace eccome a Rudi Garcia è quello del centravanti viola Kouma el Babacar, classe 93, velocità e senso del gol ideali per i giallorossi.

PODOLSKI-INTER, MA CI PROVA ANCHE L’ATLETICO – Certo l’affare Cerci ha lasciato di sasso Roberto Mancini. Che però spera di consolarsi presto con Lukas Podolski: prestito fino a giugno, accordo vicino con l’Arsenal. Attenzione però, perché inizia a circolare la voce di un tentativo di inserimento proprio dell’Atletico Madrid, che con il tedesco vorrebbe sostituire Cerci (cedendo magari Jimenez al Malaga). L’Inter resta comunque in netto vantaggio. E allora, perché non tornare a pensare all’idea Balotelli? A spingere è soprattutto Mario, che la delusione Milan vorrebbe cancellarla con un nuovo passo indietro, stavolta nerazzurro. Il più perplesso però sembra essere proprio Mancini, mentre Icardi in un’intervista a SportMediaset apre: “Un grande, lo accetteremmo volentieri”.

BENZEMA SOGNO LIVERPOOL, VIDIC DA VAN GAAL? – A proposito di Balotelli, il Liverpool, deluso da lui, pensa a un colpo sensazionale: portare ad Anfield Karim Benzema, offrendo 50 milioni. Una follia a cui però il Real è pronto a dire no. In Inghilterra può invece tornare, e subito, Nemanja Vidic: Van Gaal valuta l’ipotesi di riportarlo a Manchester dopo appena 6 mesi.