Il Tornatora

Mazzola: “Dodò ai miei tempi avrebbe portato le valigie. Mancini meglio di Mazzarri. La Roma dovrebbe essere in testa. Totti? Il dio del calcio”

di Redazione

Mazzola

Queste le dichiarazioni di Sandro Mazzola, intervenuto in diretta durante la trasmissione “La Signora in Giallorosso” in onda su Teleradiostereo:

Contento dell’arrivo di Mancini? O avresti preferito ancora Mazzarri? “Preferisco Mancini, inventa qualcosa ogni tanto come quando giocava. Mazzarri non aveva un grande gruppo e si è un po’ perso, cosa che accade a quasi tutti gli allenatori escluso qualcuno ad esempio Mourinho”.

La Juventus è meritatamente in testa alla classifica?
La Roma dovrebbe essere in testa. Garcia è uno dei migliori allenatori che ho visto lavorare e mi piace moltissimo, ma se inizia a fare polemica sulla Juventus un po’ meno“.

Come finisce Roma-Inter?
“2-2”.

Il derby di Torino?
I tifosi del Torino sono particolari, non perdono mai la speranza… potrebbe essere la volta buona…“.

L’Inter per te cosa è?
Mio papà era morto, giocavo a calcio per strada, mi hanno preso a 12 anni… L’Inter è il mio amore. La Juventus è l’avversario”.

Totti?
“E’ il Dio del calcio. L’ho visto giocare quando aveva 16 anni ed era un fenomeno, sapeva fare tutto: passaggi, tiri, punizioni, rigori”.

Dodò?
“Ai miei tempi poteva portare la valigia”.

Ti piace Tavecchio?
“Insomma….”.