L’ex calciatore dell’Inter, Sandro Mazzola, ha parlato ai microfoni de La Signora in Giallorosso, in onda su Tele Radio Stereo. Queste le sue parole:

Di Ronaldo ce n’è uno o ce ne sono due?
Per me ce n’è solo uno.

Come vedi l’Inter?
Gioca a sprazzi, a volte gioca bene poi si addormenta. Deva ancora lavorare. La Roma mi è sempre piaciuta molto.

Che giocatore è Pastore?
Non deve passare tutto per lui, sennò gli altri ne mettono tre in marcatura. Lui deve essere quello che dà il colpo di genio. Se uno ha la tecnica superiore alla media si può schierare.

Fa bene la Roma a vendere Strootman?
A me piace, è uno da tenere.

La classifica finale di quest’anno?
L’Inter non la vedo prima, ma sul podio. La Roma la vedo bene, seconda. Al primo posto sempre la Juventus, il Napoli potrebbe fare bene.

Icardi sembra in calo…
Le caratteristiche le ha, adesso è un momento in cui non è in condizione giusta. Ma quando prende palla e si smarca è una bestia. Il fatto che non tiri da fuori area costringe la squadra a fare un certo tipo di gioco.

Nainggolan può fare la differenza anche se ha uno stile di vita particolare?
Mi piace, gioca sempre a testa alta e studia dove poter andare. Sullo stile deve essere forte la società, deve seguirlo sempre e multarlo, oltre a parlarci per fargli capire determinate cose.

Che tipo di giocatore manca all’Inter?
Manca un trequartista che sappia difendere e attaccare, oltre a sapersi inserire.