Il Tornatora

Mancherà Busquets come con la Juve…

di Redazione

Corriere dello Sport (A.De Pauli) – Con ogni probabilità, la miglior notizia per la Roma in vista della supersfida con il Barça è la quasi sicura assenza, quanto meno nella partita d’andata, di Sergio Busquets, che mercoledì scorso si è fratturato una falange del piede destro. Infortunio che secondo lo staff medico del club catalano, nel migliore dei casi, costringerà in infermeria il perno di centrocampo blaugrana per almeno tre settimane. Defezione che obbligherà Valverde a una mezza rivoluzione, visto che nella rosa che ha a disposizione non esiste un vero sostituto del vecchio pupillo di Guardiola. In quella posizione sono stati provati André Gomes, ma non ha convinto, e, nelle gestioni precedenti, Sergi Roberto, che ora viene preferito come terzino destro. Scartato anche Paulinho, che convince più da interno nel 4-3-3 o da mezzapunta atipica, tutto fa pensare che l’ex tecnico dell’Athletic Bilbao colmerà la lacuna affidando il delicato ruolo a Rakitic, come nelle precedenti 5 partite in cui Busquets non è sceso in campo quest’anno. Per far capire quanto sia importante il centrale di centrocampo catalano, basti ricordare che saltò per squalifica l’andata dei quarti con la Juve dello scorso anno. Sarà un caso, ma i bianconeri si imposero con un secco 3-0.