malago_coni

«Una grande delusione. Non voglio essere falso, ci speravamo. Anche perché penso che la squadra era molto competitiva, le partite le abbiamo viste e sicuramente siamo stati molto sfortunati». Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, commenta così l’eliminazione dell’Italia Under 21 dagli Europei che comporta anche l’esclusione dalle Olimpiadi di Rio. «Ci dispiace, perché dopo che l’Under 21 non era stata presente neanche a Londra era proprio nelle nostre corde e possibilità. Non nascondo che siamo dispiaciuti. Anche in termini di immagine e prospettiva sarebbe stato molto utile avere una presenza di giovani calciatori in questo contesto e in quella manifestazione. Ripeto, è stata una delusione, non c’è dubbio», conclude Malagò.