Il Messaggero (S.Carina) – La Roma fa sul serio per Mahrez. Nel pomeriggio di ieri Monchi ha alzato la proposta per l’algerino a 35 milioni. Il mercato giallorosso è ad una svolta: entro pochi giorni si conoscerà il nome del sostituto di Salah. L’intenzione della società, con la squadra in partenza mercoledì per la mini tournèe in Spagna, è quella di far disputare al nuovo acquisto almeno la seconda amichevole contro il Celta Vigo, prevista il 13 agosto, l’ultima prima del debutto in campionato la settimana seguente con l’Atalanta.

RILANCIO FINALE – Partiamo con ordine. Pur smentendo di aver ricevuto un rilancio dalla Roma, ieri mattina – sponda Leicester – facevano trapelare come si attendessero una nuova proposta di Monchi entro il weekend: «Altrimenti dobbiamo credere che possano realmente virare su un altro calciatore». Offerta che, come fatto trapelare da persone vicine all’algerino, è stata presentata nelle ultime ore. Non è da escludere che la Roma abbia chiesto il calciatore con la formula del prestito con diritto di riscatto – più o meno come accaduto con Defrel – aumentando il cash offerto una decina di giorni fa ma provando allo stesso tempo a dilazionare il pagamento. Della serie: prendere o lasciare. Si attende ora una replica del Leicester che ieri notte ha disputato l’ultima amichevole stagionale contro il Borussia Monchegladbach, prima del debutto in Premier venerdì prossimo contro l’Arsenal, lasciando inizialmente in panchina l’algerino. Un segnale o una semplice decisione tecnica da parte del tecnico Shakespeare (in panchina sedeva anche il titolarissimo Iborra e non è la prima volta in questa lunga estate che Mahrez non parte nell’undici titolare) che sarà più chiara nelle prossime ore. Intanto il rilancio giallorosso ha trovato nel pomeriggio la pronta conferma a Trigoria. Poco dopo si è sparsa l’indiscrezione di un viaggio di Monchi che ha trovato conferma in serata anche se ufficialmente per motivi «non legati al mercato». In precedenza il ds aveva presentato all’ora di pranzo il nuovo acquisto Under e ‘scaricato’ in modo elegante Emre MorUn profilo interessante ma non nutriamo particolare interesse. Come turco abbiamo già Cengiz»), ora ad un passo dall’Inter.

DENTRO O FUORI – Siamo dunque arrivati al momento del dentro o fuori. Se il Leicester – che sino a pochi giorni fa rimaneva fermo sulla richiesta di 40 milioni – dirà ancora una volta di no al club giallorosso, la Roma cambierà obiettivo. Tiene banco la pista ‘italiana’ legata a Cuadrado che tuttavia rimarrà bloccata sino a quando la Juventus non riuscirà a prendere Keita. E attenzione anche a Suso, finché lo spagnolo non raggiungerà l’intesa contrattuale con il Milan. Berardi, se realmente il Sassuolo chiede, di partenza, addirittura di più di quanto non faccia il club inglese per Mahrez, rischia di restare una chimera. Ziyech, con l’Arsenal fuori dalla Champions, potrebbe tornare a breve d’attualità. Ancora qualche giorno e sarà tutto più chiaro. A partire da Mahrez.