Liverpool-Roma, l’Uefa apre un procedimento su entrambi i club. Il 31 maggio ci sarà il verdetto

di Redazione

L’Uefa ha aperto dei procedimenti disciplinari ai danni di Roma e Liverpool in seguito alla semifinale d’andata della Champions League, disputata il 24 aprile ad Anfield. In particolare, come riportato sul sito della Uefa, i Reds saranno chiamati a rispondere di lancio di oggetti, accensione di fumogeni e disordini, quest’ultima è la sola accusa mossa contro la Roma. Le parti si ritroveranno davanti alla Commissione disciplinare, etica e di controllo dell’UEFA, in programma giovedì 31 maggio.