Francisco Govinho Lima, ex giocatore della Roma, è stato intervistato da Teleradiostereo ed ha parlato anche del suo passato in giallorosso. Queste le sue parole:

Come stai?
Benissimo

I tuoi anni a Roma in pochi li hanno dimenticato. Hai onorato la maglia e dal nostro pubblico hai ricevuto grandissimo affetto…
La Roma è stata la squadra con cui sono stato meglio ed ha fatto la storia della mia carriera. Tifo sempre per la Roma e mi arrabbio quando perde una partita. Sono contentissimo di aver partecipato alla “Roma Legend” tornando ad indossare ancora una volta la maglia giallorossa.

Domani giocherete contro il “Real Madrid Legend”…
Sarà una bellissima partita perché loro sono ancora fenomeni ma noi saremo tutti campioni della Roma e, soprattutto, è una gara di beneficenza, quindi è importantissima. Magari si potesse organizzare ogni settimana per aiutare i bambini e le persone malate.

La Roma, dopo l’addio di Spalletti, dovrà ripartire con Di Francesco. Cosa ne pensi?
Penso che Eusebio farà un bel lavoro come ha fatto al Sassuolo perché lui è uno che sa lavorare. La squadra va bene. Peccato che Spalletti sia andato via perché anche lui ha fatto molto bene. E’ giusto che sia arrivato il momento di Di Francesco perché ha le capacità di creare un bel gruppo e sicuramente la Roma sarà una delle più forti.

I tifosi giallorossi ti vogliono ancora bene…
Quella romanista è la piazza più bella… E’ un posto difficile ma i tifosi e la squadra è sempre accanto a te e questo non lo dimenticherò mai. Io sono come i tifosi: pazzo della Roma. Sono contentissimo di quanto mi è stato dato e di quanto ho dato alla causa giallorossa.