L’en plein di Veretout: “Non fermiamoci”

Il Corriere Dello Sport (G.Marota) – Come il famoso re Mida, Veretout ha un potere: tutto quello che sfiora, si trasforma in oro. Fonseca lo sa e ne sta traendo i maggiori benefici, anche quando decide di farlo riposare il portoghese trova il modo per mandarlo in campo. E’ stato Paulo a volerlo a Roma un anno e mezzo fa, convincendolo a non accettare le proposte di Milan e Napoli, così come è stato lui a chiedere a gran voce la sua conferma con l’insediamento della nuova proprietà. Il classe ’93 ieri è entrato al posto di Pellegrini nel secondo tempo e ha segnato un gol e mezzo (sarebbe stata doppietta senza la deviazione di Debeljuh). Esiste una Roma con il jolly Veretout (820 minuti totali in campo, come Pedro) e una senza. La prima brilla, la seconda arranca. Il francese ha saltato solamente una partita, il 29 ottobre, contro il Cska Sofia, e non a caso è stata la peggior prestazione della squadra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA

# Squadra PG V P S GF Pts.
1 Milan 19 13 4 2 39 43
2 Inter Milan 19 12 5 2 45 41
3 Roma 19 11 4 4 41 37
4 Atalanta 19 10 6 3 44 36
5 SSC Napoli 17 11 1 5 40 34
6 Juventus 17 9 6 2 35 33
7 Lazio 18 9 4 5 30 31
8 Sassuolo 18 8 6 4 31 30
9 Hellas Verona 18 7 6 5 22 27
10 Sampdoria 18 7 2 9 28 23
11 Benevento 19 6 4 9 23 22
12 Fiorentina 19 5 6 8 20 21
13 Bologna 18 5 5 8 24 20
14 Udinese 19 4 6 9 20 18
15 Spezia 19 4 6 9 26 18
16 Genoa 18 3 6 9 18 15
17 Cagliari 18 3 5 10 23 14
18 Torino 19 2 8 9 28 14
19 Parma 18 2 7 9 14 13
20 Crotone 19 3 3 13 22 12