Il Tornatora

Lautaro-Lukaku, per una notte i due bomber non pungono

di Redazione

Per una notte nel cielo nerazzurro dentro il Meazza la Lu-La si eclissa, oscurata da troppi errori e da una difesa romanista che ringhia e fa benissimo il suo lavoro. Con Conte non era mai capitato di non segnare, alla partita numero 20, ecco qui il primo 0 nella casella dei gol fatti. Lukaku e Lautaro sbattono contro un muro bello alto: Smalling, Mancini e Mirante. I due attaccanti non hanno mai fatto tanta fatica, il duello di Romelu con l’amico Smalling è da vedere: maniere forti, pochissime chance commesse. Lautaro per una buona mezz’ora è un pesce fuor d’acqua, Mancini gioca con coraggio e non fa mai un passo indietro. Il Toro incassa tanti anticipi e spreca diverse occasioni, Mirante lo mura con l’aiuto di Spinazzola. Lo scrive la Gazzetta dello Sport.