Il Tornatora

La missione di Fonseca: far dimenticare Conte

di Redazione

Ha trattato per un po’, poi Antonio Conte ha deciso, “Un giorno verrò, ma adesso non ci sono le condizioni“. Lo spazio di qualche settimana, poi il tecnico salentino ha firmato con l’Inter. Non è bastato l’ingaggio dell’amico Petrachi per convincerlo e la Roma alla fine ha scelto Fonseca. Sei mesi dopo, è andata bene così. Conte sta appagando la sua ambizione e il portoghese è stato capace di adattare le proprie idee al campionato italiano e trasmetterle alla Roma. Dopodomani è tempo di confrontarsi sul campo, l’Inter vuole restare capolista e la Roma vuole fare un ulteriore salto in avanti. Venerdì la Roma diventerà la squadra più affrontata da Conte in carriera, 4 successi, 2 pareggi e 4 sconfitte. Lo scrive Il Tempo.