Kolarov non si ferma. Il terzino giallorosso risponderà oggi alla convocazione della Serbia e, salvo imprevisti, si tratterrà per entrambe le partite in programma in questa sosta: giovedì alle 20.45 sarà impegnato allo Stadion Pod Gericom in
Montenegro, domenica 14 alle 15 a Bucarest con la Romania. La Roma è in contatto con la federazione, a cui ha chiesto una gestione intelligente del giocatore. Kolarov dovrebbe giocare solo una delle due sfide ma non sarà felice Di Francesco, che aveva chiesto alla società uno sforzo in più: «Io non mi intrometto, il club farà in modo che il calciatore rientri il prima possibile». Lo riporta Il Tempo.