Kluivert: “Abbiamo giocato molto bene contro una squadra difficile. Nel secondo tempo abbiamo controllato la partita. Per il gol mia madre mi ha promesso un lecca lecca”

di Redazione

Justin Kluivert, attaccante della Roma, è stato intervistato durante il post-partita di Istanbul Basaksehir-Roma 0-3. Queste le sue parole:

KLUIVERT A SKY SPORT

E’ stata la partita perfetta?
Sì oggi abbiamo giocato molto bene contro una squadra difficile. Nel primo tempo abbiamo fatto tre gol ed è stato importante per noi perché sapevamo che era una partita difficile. E’ stato importante fare tre gol nel primo tempo. Nel secondo è stato più calmo, abbiamo controllato la partita.

L’Istanbul non perdeva dalla gara d’andata. Significa che questo gruppo ha un gioco molto importante?
Sì, lo sapevamo. L’ho detto prima, era una partita difficile. Sono felice per la vittoria qui, perché era una partite difficile.

Stai migliorando l’aspetto realizzativo?
Penso di sì, ma posso fare di più. Sono felice per il gol di oggi. Continuiamo così.

Come ti alleni per segnare? Fai molti tiri in porta durante la settimana?
L’allenamento per me viene prima della partita. Penso che quando sto davanti al portiere devo stare calmo e scegliere dove tirare.

Quanto ti sta aiutando nella tua crescita la fiducia di Fonseca?
Molto. Sono molto felice. Se io le gioco tutte sono molto felice.

KLUIVERT A ROMA TV

Ancora un altro gol, stai trovando continuità…
Sono felice per i miei 4 gol ma voglio di più. Sono felice che abbiamo vinto questa partita difficile. C’è fiducia.

Nel tuo ruolo Fonseca ti chiede di andare verso il centro. Ti trovi bene?
Si mi piace. Sono contento di giocare tutta la partita così posso migliorare e sono felice.

Hai una dedica per questo gol?
Mia madre ha detto che se segnavo mi dava una lecca lecca perché mio fratello piccolo li vuole. Ora con l’Inter un altro.